Il Perfect Look è un servizio esclusivo di Goccia

Spesso, in negozio, mi capita di sentire dire: “Bellissimo quest’abito lungo, ma io non ho l’altezza per poterlo indossare!”

Ma chi l’ha detto ❓

🙅🏻‍♀️Ecco una delle false credenze popolari, dei miti da sfatare, causa dei preconcetti che ci siamo costruite e che, soprattutto, rimangono difficili da scardinare.

Eccomi, quindi, a dirvi il contrario: l’abito lungo è un vostro alleato❗

Anzi, vi dirò che è proprio la sua lunghezza ad ingannare l’occhio di chi ci osserva e farci, così, apparire più alte di quello che realmente siamo.

👗 E vi dirò ancora che deve essere lungo e per lungo intendo dire LUNGO.

🛑 Non da inciamparci sopra, ovviamente, ma direi alla caviglia.

🛑 No alle lunghezze midi (sotto al ginocchio) e tantomeno a quelle che arrivano al polpaccio.

✂ Entrambe spezzano la figura e, peggio ancora, la spezzano sulle gambe, accorciando otticamente queste ultime e, di conseguenza, l’altezza in generale.

L’abito fino alla caviglia è una lunga linea verticale.

👀Con esso l’occhio non si interrompe mai.

Cosa significa❓

Significa che non trovando interruzioni l’occhio scansiona la figura su e giù molto velocemente classificandola più alta.

👁 Per quanto riguarda la scelta della tinta unita, oppure di una fantasia, è un gusto puramente personale.

👩🏻 Ti ricordo, tuttavia, la regola fondamentale delle “proporzioni in scala”: stampe piccole se la tu altezza non supera i 160 cm circa e se la tua silhouette è proporzionata all’altezza.

Se, invece, sei di statura non altissima ed hai bellissime curve, allora, le stampe minute potrebbero non apparire come la scelta migliore.

In ogni caso è semplicissimo, stampe in scala con il tuo corpo.😉

👗 Il potere “allungante” del maxi abito può essere raddoppiato se utilizzi un espediente che non puoi non conoscere:

👉🏻 opta per abiti con disegni o motivi verticali.

⚠ Quella diceria delle righe verticali che snelliscono/allungano e delle righe orizzontali che allargano/accorciano (mi raccomando, non valutate questo potere solo in termini negativi, perché vi vi sono donne che sentono questa esigenza!), rullo di tamburi

🥁🥁🥁🥁🥁🥁🥁🥁🥁🥁🥁🥁🥁🥁🥁🥁🥁🥁🥁🥁🥁🥁🥁🥁🥁🥁🥁🥁🥁

è vera!

COSA EVITARE SE LA TUA STATURA NON È QUELLA DI UN VATUSSO?

◾ Abiti al ginocchio o al polpaccio, già detto.

◾ Stampe non in scala con la propria silhouette, già detto;

◾ Abiti oversize, troppo larghi o troppo gonfi, aggiungeranno volume alla tua figura e più una cosa viene percepita “larga” più l’occhio la classifica come “corta”

◾ Non tralasciare i tessuti: non aggiungere volume neanche qui. Opta per tessuti morbidi, scivolati, leggeri, ariosi (come il pizzo o lo chiffon, ad esempio).

◾ Prova un abito dall’orlo irregolare o asimmetrico. Le linee diagonali hanno lo stesso potere allungante di quelle verticali.

◾ Presta attenzione alla metà superiore dell’abito se aderente o, comunque, se più aderente rispetto alla metà inferiore, hai fatto centro! 🎯

◾ Se la zona dell’addome non è il tuo punto debole, ricordati sempre di metterla in evidenza.

💎 I diamanti sono i migliori amici di una donna? Beh… se non hai provato un abito lungo 😂

Prova a non “pescare” dal tuo armadio la prima cosa che hai sotto mano, ma comincia a pensare a te, come ad una vera e propria composizione, ad un’opera d’arte, dove tutto, per magia, “si incastra” alla perfezione col tutto.

Photo Ron Lach: www.pexels.com

✨Magia?

No, non è magia è, anche, studio delle proporzioni!

Provare per credere!😉

A presto!

D. 👄

Lascia un commento