Il Perfect Look è un servizio esclusivo di Goccia

Mi presento

Ciao, il mio nome è Denise.
Sono una mamma che lavora a tempo pieno e gestisco, con tanto amore e impegno, l’azienda di famiglia, con l’aiuto del mio insostituibile fratello e di mio padre, la mia colonna portante. Nasco tra vestiti, scarpe e borse.
Oggi mi occupo di acquisti: in termini più tecnici, sono una buyer, ovvero seleziono i capi che poi troverete in negozio.
Data la natura del mio lavoro, ogni anno chiedo a Babbo Natale una sfera di cristallo che, senza dubbio, mi aiuterebbe a commettere meno errori.
Ma, ahimè, sino ad ora, il mio desiderio non è stato esaudito. Una mattina, però, la Fata Turchina mi è apparsa in sogno e mi ha fatto un dono altrettanto prezioso. Mi sono svegliata con il desiderio guardare il mio mondo con un altro punto di vista. Quella mattina mi sono così “vestita” con i panni delle miei clienti.

  • L’unica cosa che potevo fare era studiare e mettere in discussione tutto
  • ciò che fino a quel momento avevo considerato certo e indiscutibile 
  • Il nero sta bene a tutti;
  • Il nero si abbina con tutto;
  • Solo il nero sfina;
  • Il capo all’ultimo grido è quello che vogliono tutti;
  • I capelli biondi ringiovaniscono, mentre i capelli scuri invecchiano;
  • I capi oversize nascondono i difetti;
  •  Senza abbronzatura non posso indossare alcuni colori;
  • I clienti comprano solo nero.

A tutto ciò, aggiungo la constatazione che, terminata la “dolce giovinezza”, mi sono resa conto che il mio desiderio non era più la ricerca del capo alla moda in quel momento, ma di quello che mi calzava meglio, ossia, quello che meglio si adattava e valorizzava le mie forme naturali e, soprattutto, i miei punti di forza. Ho intrapreso un lungo viaggio nel mondo dei colori e ho cominciato a studiare quali capi si adattano meglio alle nostre uniche e inimitabili caratteristiche fisiche, partendo dal principio che, quando l’abito che stiamo provando non soddisfa le nostre aspettative, non è il nostro corpo ad essere sbagliato per l’abito, ma è l’abito a non essere adatto al nostro corpo. Spero di aiutarti a stravolgere tutti i tuoi falsi miti, tutte quelle convinzioni comuni che, essendo, appunto, tali, potrebbero non essere perfette per te, che non sei comune, ma unica.

P.S. Ah! Ho smesso di comprare solo nero!

Denise Ravicini

Armocromia: Analisi dei colori

Scopri i colori che raccontano di te

Nel cuore della nostra identità e del nostro stile, i colori giocano un
ruolo fondamentale, ma non tutti i colori risplendono allo stesso modo
su ognuno di noi.

Il termine “armocromia” deriva dalla fusione delle parole greche
“harmonía” (armonia) e “chrōma” (colore) e significa letteralmente
“armonia dei colori”.

Quante volte avrete sentito un’addetta alle vendite suggerirvi un
determinato capo motivando la scelta con un “Le sta molto bene, riprende il colore dei suoi occhi!”

Il fatto che esista un’armonia tra certi colori e che alcuni di questi
accordi cromatici si addicano meglio a certe persone rispetto ad altre è
sicuramente un qualcosa che possiamo dare per assodato.

Ma cosa intendiamo esattamente
per “armonia dei colori”?

Armonia è sinonimo di…

 

equilibrio, ordine, coerenza. Gli accostamenti
cromatici che sono considerati armoniosi tendono a essere piacevoli per
il nostro occhio. L’armonia si verifica quando i colori utilizzati in
una composizione creano un insieme equilibrato e coerente, senza
tensioni visive, non c’è nulla che avanza e nulla che retrocede, ma ogni elemento è in perfetto equilibrio. Noi siamo colore: il colore della nostra pelle, delle nostre labbra, dei nostri capelli, le infinite sfumature dell’iride. E, questo mix cromatico, dove nessun colore è mai
isolato, ma è sempre in relazione con gli altri, entra in dialogo con
tutto ciò che lo circonda: il colore dei capelli, degli abiti, degli accessori che indossiamo e del make-up.

Sebbene, oggi, l’armocromia trovi applicazione nell’ambito dell’immagine personale, le sue origini sono da ricercarsi nel campo della pittura e nella teoria del colore.

Johannes Itten, pittore, designer e uno dei maestri della Bauhaus, notò durante le sue lezioni un fenomeno affascinante: i ritratti realizzati dai suoi studenti acquisivano un notevole impatto visivo quando il soggetto veniva rappresentato con abiti o all’interno di contesti caratterizzati da colori che armonizzavano con le sue caratteristiche cromatiche innate, esaltandone la bellezza e l’espressività.

Per semplificare l’approccio dei suoi allievi alla scelta dei colori e
potenziare l’impatto delle loro opere, Itten sviluppò quattro palette di
colori ispirate direttamente alle stagioni naturali. Riconoscendo che
le tonalità e le sfumature presenti in natura si riflettevano nelle
caratteristiche fisiche delle persone, egli elaborò sistemi cromatici
associati a ciascuna delle quattro stagioni: Primavera, Estate, Autunno e
Inverno. Ogni gruppo cromatico comprendeva colori che evocavano le
particolari atmosfere e tonalità di quella stagione, risultando
particolarmente lusinghieri quando applicati nel contesto dell’immagine personale e del ritratto.

Con il tempo, questo approccio è stato ulteriormente sviluppato e
perfezionato, diventando fondamento della moderna consulenza dell’analisi del colore.

Infine, è fondamentale sottolineare come una consulenza di immagine completa superi la mera identificazione dell’armonia cromatica; essa trascende il riconoscimento della palette più adatta alle caratteristiche colorimetriche innate dell’individuo, per abbracciare una dimensione più ampia e narrativa.

Attraverso i colori, la consulenza di immagine si propone di tessere la narrazione unica di ogni persona, consentendo ai colori stessi di fungere da mediatori espressivi al fine di raccontare la tua storia, i tuoi valori e le tue aspirazioni.

In questo modo, i colori diventano non solo strumenti per valorizzare l’estetica personale, ma anche potenti veicoli di comunicazione dell’identità individuale e della propria essenza dell’essenza unica al mondo.

Body Shape: Analisi della figura

Quando l'abito parla più forte delle tue parole

La comunicazione riveste un ruolo fondamentale della nostra vita quotidiana e va ben oltre le parole che pronunciamo. Ogni scelta “estetica” che facciamo è molto di più di un semplice “qualcosa” che adorna il nostro corpo. Ogni scelta che riguarda l’immagine supera i confini del materiale per andare a riflettere la nostra personalità, il nostro stato d’animo e le nostre aspirazioni, influenzando, in tal modo, non solo la percezione di noi stessi ma, anche, la percezione che gli altri hanno di noi.

E, così, la scelta di un abito va ben oltre la sua funzione pratica o decorativa: è una forma potente di comunicazione non verbale, un linguaggio silenzioso ma eloquente, capace di narrare storie di professionalità, creatività, audacia, rigore o di un cammino verso la rinascita. L’abito diventa un mezzo potente per esprimere la tua unicità.

La capacità di un capo di abbigliamento di trasmettere efficacemente la tua essenza dipende non solo dalla sua bellezza esteriore, ma anche da quanto bene riesce a valorizzare le tue forme naturali.

Qui entra in gioco la consulenza di body shape, un servizio che va ben oltre la semplice selezione di un capo gradevole alla vista. Si tratta di un percorso di scoperta personale che invita a riconoscere e valorizzare le proprie caratteristiche distintive, optando per abiti che ne esaltino le qualità.

La consulenza di body shape….

 

si basa sulla comprensione che ogni corpo è diverso e che la bellezza risiede proprio in questa diversità. Conoscere la forma del proprio corpo è fondamentale per poter selezionare abiti che si armonizzino con le proprie proporzioni, enfatizzando i punti di forza e bilanciando le aree meno armoniche. Questo processo non solo migliora l’immagine estetica, ma ha anche un impatto profondo sulla percezione di sé e sull’autostima.

La consulenza di body shape trasforma la scelta dell’abbigliamento in un
gesto di autoaffermazione e di autentica comunicazione. La selezione
consapevole di tessuti, modelli, colori e fantasie permette di costruire
un guardaroba che non solo rifletta il proprio stile, ma che parli
anche delle propria identità. Questa visione
trasforma ogni outfit in un’opportunità per celebrare l’individualità e
comunicare al mondo, senza parole, la propria essenza.

Si tratta di un percorso verso l’autenticità, in cui
ogni capo d’abbigliamento si trasforma in una dichiarazione di sé,
delineando il modo in cui desideriamo essere percepiti e consentendoci
di vivere ogni giorno come una vera espressione della nostra unicità.

Analisi del tuo stile

Riscrivi la tua storia... un capo alla volta

La parola “stile” deriva dal latino “stilus”, strumento che, nell’antica Roma, era costituito da un bastoncino appuntito da un lato ed era utilizzato per le incisioni sulle tavolette di cera. Questo strumento non serviva soltanto a tracciare lettere e parole, ma permetteva agli scrittori di esprimere concetti e emozioni, di incidere pensieri e storie nella memoria. Da qui, la parola “stile” ha acquisito il suo significato originario legato alla scrittura e all’espressione artistica, diventando sinonimo di una firma personale, di un’impronta distintiva.

Oggi, quando parliamo di “stile”, ci riferiamo alla possibilità di scrivere e mostrare la nostra personalità, la nostra identità, attraverso l’insieme di scelte personali ed estetiche che ogni persona fa nella sua vita quotidiana. Lo stile personale è un potente mezzo per comunicare chi siamo e per sottolineare la nostra unicità.

Lo stile personale…

 

diventa così un linguaggio universale, un modo per annunciare chi siamo senza bisogno di parole. È l’arte di combinare colori, forme, tessuti e accessori in un modo che rifletta non solo le tendenze della moda ma, soprattutto, la nostra essenza, i nostri valori e le nostre passioni. È uno strumento potente di autoaffermazione e di narrazione personale. Attraverso lo stile, possiamo raccontare la nostra storia e mostrare al mondo chi eravamo, chi siamo e chi desideriamo diventare.

Nel mio ruolo di consulente di stile, oltre agli studi intrapresi e alle competenze acquisite, posseggo, sicuramente, un punto di forza molto importante: sono 25 anni che, grazie al mio punto vendita “Goccia”, accompagno le mie clienti nella scoperta dello stile che meglio  valorizza le loro forme e che esprime, al contempo, la loro unica personalità.

Il servizio che offro prevede un approccio personalizzato e a stretto contatto con il cliente: il mio compito è quello di ascoltare attentamente le sue esigenze, i suoi desideri, i suoi sogni, affinché possano prendere forma. All’interno del negozio “Goccia”, esploreremo insieme l’universo della moda per individuare quelle espressioni di stile che risuonino in modo autentico con l’individuo, che ne esaltino la bellezza distintiva, che comunichino al mondo esterno la ricchezza del suo mondo interiore e che siano in perfetta sintonia con il suo stile di vita.